DETTAGLI DIMENTICATI?

First Mustang Show Italiano

Concorso_01Un evento senza precedenti!

Il Primo Mustang Show Italiano, tenutosi a Castelfranco Veneto, nella meravigliosa cornice della famosa Piazza Giorgione, è riuscito in modo impeccabile! Raggiungendo un affluenza totale, di 70 Mustang di cui 58 iscritte allo SHOW.Merito anche del meteo, che in un periodo di maltempo diffuso su tutta Italia, ci ha regalato un week end primaverile discretamente soleggiato.

L'evento è stato organizzato in collaborazione con il Mustang Club of America, il quale ha inviato una delegazione di giudici certificati per effettuare delle valutazioni  a tutte le vetture iscritte allo Show. Queste valutazioni sono state divise in due categorie e due sottocategorie. Prima divisione la generazione, quindi prima e quinta e di conseguenza stock o modified car. Questo ha permesso di poter valutare al meglio le auto, secondo i criteri più idonei e  raggiungere così una certificazione di alto livello.

Ogni partecipante ha potuto così far visionare la propria Mustang, da un Team di esperti, capaci di valutare ogni caratteristica e particolare, la manifattura dei lavori svolti, la qualità, l'armonia d'insieme, l'attinenza, la pulizia e molti altri fattori, a volte poco noti anche a noi che mastichiamo Mustang fin da piccoli...ricevendo un vero documento, dove in base ad un punteggio di 200 punti iniziali, si è potuto definire la "classe" dell'auto. Questo seguito da una targa ricordo, con inciso il piazzamento nel caso delle prime tre classi, e un attestato di partecipazione nel caso di chi non avesse raggiunto il minimo richiesto di 158 punti. Ottimo e meticoloso è stato il lavoro svolto durante la giornata dai giudici, che non si sono fermati un attimo per riuscire a giudicare le 58 vetture in gara. Questo documento potrà permettere agli owners di capire cosa migliorare e cosa modificare, nel caso in cui si desideri raggiungere una classe superiore per riclassificare la vettura in un elite, che abbiamo potuto constatare essere ristretta! Good JOB!

Durante la giornata è stato possibile assaporare una tipologia di meeting completamente diverso da qualsiasi evento visto prima in Italia, e il grande successo della giornata è stato dedotto dal feedback dei partecipanti, che si sono rivelati soddisfatti ed entusiasti. Bella la location, tante e variopinte le vetture in concorso, ottimo il cibo durante la pausa pranzo grazie al ricco e assortito buffet a pochi passi dallo show!

Merito di un organizzazione impeccabile da parte dei ragazzi dell'UMC, dello spirito di squadra del gruppo creato MCI-UMC-MCA, che si è da subito coeso in una neo crew, concentrata e affiatata, con un obbiettivo comune...entrare nella storia, organizzando il Primo Show, ufficialmente riconosciuto e voluto, nonchè supportato e diretto, dal leggendario Mustang Club of America!

Al contest erano presenti alcune gemme di rara bellezza, tra cui una "vera" Mustang Shelby GT 500 del 67' , un paio di Mach 1 dei primi anni 70' in condizioni meravigliose del nostro caro amico, nonchè pioniere del mito American Cars ormai da moltissimi anni, il sig. Lino Mazzocca, alcuni splendidi esemplari di fastback del 65 e 66, diverse Mach 1 69 e 70, numerosi modelli hardtop  e convertible oltre un sortito numero di quinte generazioni, da far rimanere a bocca aperta anche i nostri amati giudici! tra cui alcune GT500, Boss 302 e alcune versioni ROUSH davvero uniche!

Oltre alle targhe ricordo, ogni partecipante è stato omaggiato con una "Welcome Bag" davvero unica, infatti il contenuto prevedeva alcuni gadget molto utili by UMC, e ciliegina sulla torta, all'interno della bag, i Mustang Owners hanno trovato un bel numero di oggetti portati dai giudici direttamente dagli States, tra cui prodotti per la pulizia dell'auto, portachiavi fregiati Mustang, magneti, calendari e gli amati cookie by Ford, amatissimi dai più piccini! Infine, lotteria premi per tutto il restante materiale portato in dono dai giudici, con estrazione dei numeri gara eseguita da due piccoli futuri Mustang enthusiast, che hanno consegnato altri gadget tra cui T-shirt, cappellini e magnifiche riviste Mustang d'oltreoceano.

Ottimi i propositi per la seconda edizione, a cui stiamo già tutti lavorando...naturalmente abbiamo già in progetto qualche biglietto aereo in più per i nostri Judge MCA.

GO FURTHER!!!

 

TORNA SU